logo

agriturismo con animali a genova | chiavari la spezia L´Azienda Agricola

L´Azienda Agricola

 

L'AZIENDA E LA FILOSOFIA

 

L'azienda agricola biologica "Il Filo di Paglia" si trova all'interno del Biodistretto dell'Alta Val di Vara, a Pavareto (SP), in un'area incontaminata dell'entroterra della Riviera Ligure di Levante, circondata solo da boschi e silenzio.

 

Si sviluppa su una superficie di circa cinque ettari di terra ed è suddivisa in zone coltivate, frutteto, uliveto e pascolo per le mucche.

 

Solo l'amore per questa terra, il rispetto per il lavoro degli anziani (che avevano già lavorato e terrazzato queste terre in passato) e la voglia di nutrirci di quello che riuscivamo a produrre con le nostre mani ci ha dato la forza per ripulire questi ettari dagli infestanti che avevano preso il dominio su tutto, arrivando a creare delle distese uniche di rovi e liane che coprivano anche gli alberi.

 

Adesso questo luogo è tornato al suo antico splendore ed accoglie persone, piante ed animali in armonia fra di loro e con il proprio ambiente.

 

Quello che muove le nostre intenzioni, in quanto "manutentori" di questa armonia, è la volontà di GARANTIRE IL MIGLIOR BENESSERE POSSIBILE AD OGNI ESSERE VIVENTE CHE VI ABITI, siano questi batteri e muffe della terra, lombrichi, piante, fiori, uccellini, api, mucche o persone.

 

 

COLTIVIAMO CON METODO BIOLOGICO

 

 

Noi crediamo da trent'anni nella filosofia dell'agricoltura biologica che, nella sua essenza, vuol dire: RISPETTO PER LA NATURA.

 

Se prima questa consapevolezza guidava le nostre scelte al momento dell'acquisto delle materie prime, col tempo si è trasformata in una volontà di  VIVERE il contatto ed il rispetto per la natura in modo ancora più profondo.

 

Per questo motivo abbiamo venduto il ristorante, lasciato la città e ci siamo trasferiti nella casa di campagna dei nonni.

L'idea era quella di vivere del cibo e dell'energia che riuscivamo a produrre, rispettando l'ambiente che ci accoglieva.

 

Ci siamo formati, abbiamo letto, fatto corsi e sperimentato. Prima è nata l'azienda agricola, poi l'agriturismo.

 

In ambito agricolo abbiamo provato innumerevoli tecniche naturali. Abbiamo avuto alcuni grandi risultati e molti risultati insoddisfacenti che ci stavano facendo perdere la speranza.

Poi abbiamo imparato a prendere dalla "teoria" solo quello che ci serviva ed abbiamo imparato a capire meglio il nostro territorio.

 

Dopo tanti errori possiamo dire che stiamo finalmente riuscendo a creare un equilibrio con la terra, i vegetali, gli animali e le nostre esigenze personali.

Ed i risultati tornano a farsi vedere.

 

Ad oggi le nostre coltivazioni biologiche riguardano principalmente:

 

-Asparagi Viola di Albenga;

-Cardi;

-Ortaggi vari;

-Fagioli;

-Mele di varietà antiche;

-Altra frutta.

 

Da questi prodotti produciamo anche alcune conserve, fra le quali:

 

-Salsa di pomodoro;

-Marmellate;

-Mostarda di mele;

-Mostarda di cipolle.

 

ALLEVIAMO IN MODO RISPETTOSO

 

 

Alleviamo mucche di razza Jersey e di razza Cabannina, razza in via di estinzione, originaria dell'Appennino Ligure.

 

La Cabannina è una "vacca" da latte e da carne di qualità, poco produttiva, rustica e resistente, che si adatta molto bene al povero e boscoso territorio ligure.

Recentemente è diventata PRESIDIO SLOW FOOD (Carro e Pavareto rientrano nella territorialità tipica della razza) per le sue peculiari qualità; questa associazione garantisce che gli allevatori seguano un particolare iter etico e giusto nei confronti dell'animale e del consumatore finale.

 

Noi sposiamo la loro filosofia da prima di conoscerne l'esistenza: Marco tratta le mucche come se fossero proprie figlie, avendo cura che possano crescere libere e felici in un ambiente sano, naturale, pulito ed adeguato ai loro bisogni essenziali di corretta nutrizione, gioco, pascolo e relazioni amorevoli con i propri simili.

 

Le nostre mucche non passano la loro esistenza sotto un tetto e su una piattaforma di cemento, incatenate in spazi ristretti e illuminate da luce artificiale; non vengono ipernutrite con mangimi O.G.M. a base di mais o soia, o con farine animali; non subiscono trattamenti ormonali o antibioticoterapie

 

Vivono nel loro habitat naturale, libere di pascolare tutto il giorno e di brucare le erbe che più le soddisfano, ricercando istintivamente quei nutrienti di cui sentono di avere bisogno (ci è capitato di vederle mangiare delle bocconate di terra).

Passano la giornata a mangiare o ruminare tranquille al sole, a giocare, rincorrersi o darsi delle affettuose leccate sulla schiena o la testa.

 

La sera poi diamo loro da mangiare fieno ed erba medica biologica; poi separiamo i vitelli adulti dalle mamme in modo da poterci garantire la mungitura manuale della mattina.

 

Mamme e figli vengono poi riuniti subito dopo la mungitura così che i vitelli possanno ciucciare quel latte che le mamme trattengono sempre per loro.

 

Grazie alle mucche produciamo:

 

-Formaggi "Liberi" a Latte Crudo (Presidio Slow Food);

-Carne da Manzi Cabannini;

-Musciamme di Cabannina.

 

Nella nostra fattoria troverete anche alcune arnie di api impollinatrici e l'ormai introvabile " Ululone dal Ventre Giallo" una specie di ranocchio a rischio di estinzione, al quale sono riservate preziose zone umide naturali e una vasca realizzata dal Parco Monte Marcello. 

**