Agriturismo Il Filo di Paglia logo

Agriturismo Il Filo di Paglia perché fare una casa di paglia | casa in paglia Perchè farla

Perchè farla

Perchè fare una casa di paglia?

Costruire una casa di paglia comporta numerosi vantaggi..vediamoli insieme:

-Bassi costi ambientali e monetari: i materiali utilizzati nella costruzione di una casa di paglia non emettono sostanze inquinanti e, se usate intelligentemente, non depauperano l'ambiente, infatti paglia, terra, legno e sabbia ci saranno sempre.

Secondo le statistiche, il 40% dei gas serra prodotti dall'uomo proviene dall'industria delle costruzioni e dal consumo energetico delle case. Con il tipo di casa di cui parliamo noi, vi è una bassissima produzione di CO2 durante tutto il ciclo di produzione dei materiali (immissione di O2 nell'atmosfera di paglia e legno vanno a bilanciare l'immissione di CO2 dati dalla lavorazione di argilla e calce), questi sono spesso reperibili in loco e il risultato finale è una casa a bassissimo consumo energetico (si possono fare anche passive) grazie all'eccellente isolamento termico.

Da non dimenticare che, a fine ciclo, i nostri pro-pro nipoti saranno liberi di buttare tutto nell'orto senza pericolo di danneggiare l'ambiente....a meno che non si comporti come il Colosseo!!!!

A livello economico, guardando la nostra esperienza, la casa è venuta a costare all'incirca 1000 euro a metro quadrato. Ma il risparmio notevole si ha dopo...quando si parla di riscaldamento della casa!

 

-Isolamento termico: con questo tipo di costruzione si possono raggiungere standard energetici elevati da casa passiva, classe A+, ad emissioni 0, infatti la trasmittanza U della paglia va dai 0,05 ai 0,08 mentre il sughero ha 0,045, la fibra di legno poroso 0,06, il mattone forato porizzato leggero con malta isolante 0,18, il cartongesso 0,91 e il cemento armato 2,3

 

-Isolamento acustico: i materiali utilizzati (principalmente la balla di paglia), secondo alcuni test austriaci, permettono di raggiungere un buon isolamento acustico con un abbattimento di 55 decibel.

 

 

-Durabilità: come abbiamo già visto la paglia non viene parassitata e la calce, da quando viene lavorata sulla parete, inizia il suo processo di carbonatazione e continuo indurimento; questo garantisce un'alta durabilità della casa.

 

-Traspirabilità: un muro in balle di paglia, intonacato internamente in argilla ed esternamente in grassello di calce, risulta essre un ottimo regolatore naturale dell'umidità interna (rilascia umidità se ve n'è poca e la assorbe se ve n'è troppa), essendo isolante ma anche molto traspirante. Questo garantisce la non formazione di condense e muffe sulle pareti di casa, anche in ambienti molto umidi come può essere il bagno, con notevoli benefici a livello salutare.

 

-Resistenza alle azioni sismiche: come qualcuno ricorderà da scuola, vi è una legge fisica che ci dice che una forza è data dalla moltiplicazione della massa di un oggetto per l'accelerazione che viene impressa a questo; questo vuol dire che, a parità di accelerazione, una casa più leggera (e una casa di paglia e legno è molto più leggera di una in muratura) subirà delle forze sismiche minori. Comunque sia, per legge, lo scheletro della casa deve essere garantito antisismico seguendo la rigida normativa italiana: quindi pilastri in legno o cemento armato.

Un'Università del Nevada ha visto con un test che una casa di paglia regge molto bene alle scosse fino a una magnitudo di 8 punti.

 

 

-Resistenza al fuoco: una balla di paglia non intonacata dura 3 ore a contatto con una fiamma di 1000 gradi infatti, essendo molto pressata, l'ossigeno al suo interno è molto basso. Secondo altri test tedeschi la resistenza al fuoco di una balla di paglia è stata valutata in 90 minuti mentre il cemento non trattato in 30 minuti e l'acciaio non trattato in 15 minuti. Le balle di paglia sono state certificate in Germania come materiale edile "normalmente infiammabile" (classe di costruzione DIN 4102-B2).

Inoltre un solaio di legno, in caso d'incendio, oltre a resistere al fuoco tre volte tanto rispetto ad un solaio di cemento armato, si comporta in maniera prevedibile riducendo la possibilità di crolli improvvisi della struttura.

 

 

-Benefici per la salute: questi sono garantiti principalmente dalla ionizzazione dell'ambiente grazie all'argilla, dall'umidità regolare con assenza di muffe, dall'abbattimento dell'elettrosmog e dall'assenza di sostanze chimiche. La ionizzazione (parlando qui di ioni negativi): permette la cattura di ioni positivi che causano mal assorbimento degli alimenti, torcicollo cronico, ansia, depressione e anche epilessia fino ad arrivare, in caso di forte inquinamento elettromagnetico (la casa di paglia abbatte anche questo tipo di onde) a leucemia infantile e tumori per inibizione della produzione di melatonina (fattore oncostatico) ; favorisce la buona salute riducendo lo stress e l'ansia e aiutando il sistema nervoso; è utile per la tiroide quindi vitalità, concentrazione e maggior capacità di termoregolazione; riduce il dolore associato a emicrania, contusioni e scottature; regolarizza il battito cardiaco, il sistema cardiovascolare e la pressione; riduce il livello di istamina provocato da allergeni; aiuta a respirare meglio e migliora l'assorbimento di O2, aiutando anche il processo di respirazione dei tessuti; normalizza lo scambio di vitamine B1, B6, PP e C. L'assenza di muffe garantisce l'assenza (almeno collegate all'abitazione) di malattie frequenti collegate principalmente all'apparato respiratorio 

per inalazione di Aspergillus (miceti commensali che possono diventare patogeni se trovano il terreno adatto) e conseguente aspergillosi allergica o bronchiale con manifestazioni comuni quali asma, rinite allergica, sinusite, allergie stagionali, dispnea, tosse, broncospasmo e più rare

 come broncopolmonite allergica, otomicosi (dolore, edema, eritemi e prurito su orecchio esterno), infezioni oculari e aspergillosi cutanee su piaghe da decupito o ferite. Inoltre l'assenza di un'elevata umidità permette di evitare l'insorgere di problemi alle articolazioni come artriti, artrosi, dolori reumatici e rigidità articolari. L'assenza di sostanze chimiche come formaldeide ecc permette di evitare intossicazioni e allergie di vario genere, disturbi ai plessi neurovegetativi e conseguenti problemi tipo reflusso gastro-esofageo, aritmie, attacchi di panico e ansia, prostatiti, uretriti, dermatiti e abbassamento del sistema immunitario.

-Elevato comfort interno: tutti gli aspetti prima descritti, uniti ai colori caldi dell'intonaco in argilla, garantiscono un elevatissimo comfort psico-fisico.

 

Che dite? Ne vale la pena?! :)  Salute nostra e del pianeta....